promozione marzo amici del nuoto firenze amici del nuoto firenze amici del nuoto firenze amici del nuoto firenze amici del nuoto firenze amici del nuoto firenze amici del nuoto firenze
Corso per Gestanti

La gravidanza e l'acqua



tutte le donne, di ogni epoca gestazionale, possono frequentare il corso, non importa saper nuotare!

L'attività fisica in acqua, se praticata con costanza, può prevenire o dare rapido sollievo ai più diffusi disturbi della gravidanza:

si evita il ristagno di sangue venoso dato dalla compressione della vena cava inferiore e quindi si prevengono gli arti edematosi;
si diminuisce, almeno per il tempo dell'attività in acqua, la pressione e la congestione della zona pelvica;
si aiutano i rapporti fra mamme in attesa e gli scambi di opinioni....


AZIONE TERAPEUTICA DELL'ACQUA:


l'acqua stimola le parti del corpo attivando sia il meccanismo vascolare sia nervoso:

STIMOLI TERMICI : attraverso l'epidermide il corpo viene stimolato a svolgere un'azione di regolazione termica aumentando la circolazione che rinforza e tonifica i vasi sanguigni e linfatici;
STIMOLI MECCANICI: l'acqua massaggia zone particolarmente sensibili diffondendo un senso di benessere generale;
effetti sul cuore: potenziandolo, il muscolo cardiaco pompa più sangue nell'aorta e riceve più sangue ossigenato, pulsando lentamente un cuore allenato ha più margine di accelerazione per la frequenza max (utile negli sforzi);
effetti sull'apparato respiratorio: il diaframma si solleva di circa 4 cm e il diametro trasverso del torace aumenta , in acqua migliora la compliance polmonare e si prende perfettamente coscenza del proprio corpo;
effetti sulla colonna vertebrale e sul bacino: gli ormoni della gravidanza rendono i legamenti più flessibili e si può avere la sensazione (normale) di separazione o spostamento; la ginnastica aiuta la mobilità della pelvi e questo aiuta durante il parto;
Il baricentro della gravida è spostato in avanti per una rotazione del bacino; per bilanciare il peso si tende a spingere indietro le spalle e questo provoca dolori nella zona sacrale. Nell'acqua queste alterazioni vengono meno perché la spinta idrostatica, per il principio di Archimede, neutralizza la forza di gravità;
effetti sui muscoli: gli esercizi svolti hanno lo scopo di rassodare e tonificare: l'acqua ci permette di eseguire con più flessibilità e armonia gli esercizi senza sovraccaricare le articolazioni: anche i muscoli del perineo acquistano un'adeguata elasticità che sarà utile nel periodo espulsivo.

ULTERIORI BENEFICI


- L' immersione provoca effetto tocolitico (riduzione dell'attività contrattile dell'utero) e aumento delle endorfine (sostanze che ci aiutano ad alleviare il dolore);
- L'acqua può essere vista come mezzo per immedesimarsi nella creatura in grembo, riproduce fedelmente le sensazioni che il feto percepisce.

Amici del nuoto - Via del Romito, 38/8 , 50134, FI - info@amicidelnuotofirenze.it - tel: 055483951 - developed by: vududesign.it